Percorso: Home Notizie ERTC Asset Maximisation Conference - Praga 11-13 Maggio 2009
ERTC Asset Maximisation Conference - Praga 11-13 Maggio 2009

Eascon e Saras presentano "Lo Scheduling Just in Time delle opearioni della Raffineria Saras".

 

Abstract

Eventi inattesi possono scombinare anche il più accurato piano di produzione di raffineria. A maggior ragione se la raffineria opera per conto terzi e gli arrivi di greggio e le spedizioni di prodotti sono effettuati via mare come capita per la raffineria Saras di Sarroch.

Quando questo accade, è molto difficile valutare l'impatto delle operazioni posticipate o sospese sul programma dell'intera raffineria e capire, per esempio, se gli assetti degli impianti possono esserne influenzati.

In un contesto così dinamico, gli strumenti tradizionali per lo scheduling della produzione risultano inefficaci soprattutto per il tempo necessario per aggiornare la situazione corrente, definire un nuovo piano e trasmetterlo poi ai reparti operativi.

Così, spesso, quando la nuova pianificazione operativa è disponibile, lo scenario è cambiato nuovamente e si rischia di innescare una vana rincorsa fra i pianificatori ed il mutare degli eventi.

Per superare questi problemi il nuovo modulo di scheduling del CPP-3, il sistema di gestione della produzione e delle performance realizzato da Eascon, deve operare in rolling continuo ed a loop chiuso  con i reparti operativi.

Ogni ora, il modulo di scheduling è automaticamente in grado di:

  • rilevare lo stato istantaneo della raffineria in termini di contenuto dei serbatoi, produzioni e cosnumi degli impianti, avanzamento delle operazioni relative a movimentazione serbatoi, miscelazioni, analisi di laboratorio, arrivi e spedizioni;
  • estrapolare una previsione dettagliata degli eventi previsti per le successive 72 ore sulla base dello stato corrente, del nuovo scenario e delle operazioni già programmate;
  • evidenziare il ritardo o l'anticipo di ciascuna operazione tenendo conto della disponibilità di risorse come pompe, serbatoi, pontili, grezzi, semilavorati,ls, e sulla base della reale potenzialità degli impianti.

Questo approccio consente ai pianificatori di conoscere in anticipo la disponibilità di materiali e risorse della raffineria per le successive 72 ore ed in tal modo essi non hanno bisogno di ridefinire completamemnte un nuovo programma operativo ogni giorno ma, quando necessario, possono semplicemtne aggiungere nuove operazioni o modificare quelle già programmate e verificarne immediatamente  gli effetti sull'intero scenario pianificato.

Non appena le modifiche al piano sono confermate, i task corripondenti vengono automaticamente aggiunti alla "to-do list" di ciascun reparto della raffineria (Impianti, Parco Serbatoi, Laboratorio,Spedizioni).

Ciascun reparto può accettare o modificare la tempificazione prevista per i task di sua competenza sulla base della sua conoscenza dettagliata della situazione in campo e delle disponibilità di risorse.

Alla fine di questo ciclo di approvazione le attività schedulate divenTano un impegno comune a tutti i reparti; esse vengono trasferite automaticamente ai sistemi esecutivi e ogni ora gli scostamenti fra i loro valori effettivi e previsti di performance e di tempo di esecuzione vengono monitorati dal sistema e controllati dagli ingegneri ed dai pianificatori della raffineria.

Il modulo di scheduling è in esecuzione nella Raffineria Saras dal mese di settembre 2007 e la presentazione mostrerà il suo modo di lavorare, i mutamenti indotti nell'organizazzione di Saras allo scopo di trarne il massimo vantaggio ed i risultati ottenuti in termini di efficienza della raffineria e di assunzione di responsabilità del personale.

 

Per maggiori informazioni relative alla conferenza ERTC, visitate il sito www.gtforum.com

 

Fare clic sul link seguente per scaricare brochure della conferenza ERTC  

 

 

Area Riservata



X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all"uso dei cookie. Se vuoi maggiori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookies policy.

This site uses cookies, including those of third parties, in order to improve your experience and to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or click any element thereof consent to the use of cookies. If you want more information or opt out of all or some cookies go to the section cookies policy.